Chi lavora nel settore del web design ha a che fare quotidianamente con il SEO, ma per i molti che hanno bisogno di fare business sul web e non hanno grandi competenze informatiche il suo significato può sfuggire. Se hai intenzione di dotarti di un sito web però è importante iniziare a conoscere cosa sia il SEO, come funziona, quali sono i benefici che può portare e che tipo di investimento bisogna fare.

 

Come funziona?

SEO è una sigla che significa Search Engine Optimization, ossia ottimizzazione per motori di ricerca. Essenzialmente infatti si tratta si una strategia di costruzione del sito web, la sua ottimizzazione appunto, per permettere di sfruttare in maniera più efficace possibile il traffico utenti generato dai motori di ricerca. Nel SEO rientra la progettazione di ogni pagina tramite delle keywords, che consentono di mappare e indicizzare completamente il contenuto del tuo sito web. Queste sono le parole chiave con cui un utente effettua la ricerca su google, è chiaro quindi che meglio saranno indicizzate le pagine del tuo sito, più facilmente potranno essere trovate dai tuoi potenziali clienti. Una migliore ottimizzazione avviene andando a lavorare direttamente sulla qualità del codice sorgente HTML, sul controllo dei link presenti, sulla verifica del page rank e più in generale sull’ottimizzazione dei contenuti come testi, immagini e meta tag.

 

Quali benefici può portarmi ?

La maggior parte del traffico web é generato dai più importanti motori di ricerca come Google o Yahoo!, se il tuo sito non si trova sui motori o se il suo contenuto non é indicizzato nei loro database, potresti perdere l’opportunità di attrarre sul sito il traffico proveniente da essi, in parole povere le persone che cercano i tuoi contenuti, potrebbero non trovare il tuo sito nella loro ricerca, ma quello di un concorrente.

ReportInoltre internet è diventato lo strumento più utilizzato per cercare informazioni, prodotti, numeri telefonici e servizi. Da un’analisi di “We Are Social” del Gennaio 2015 emerge che al mondo gli utenti attivi su internet sono più di tre miliardi, quasi la metà della popolazione globale, ma il dato più importante e che in un anno questo numero è salito del 21%, circa 525 milioni di utenti in più, quindi possiamo aspettarci un continuo aumento degli utenti su internet nei prossimi anni.

Ma in italia come siamo messi ? Nel nostro paese il 60% della popolazione italiana naviga abitualmente su internet, stiamo parlando di ben 36,6 milioni di persone che si connettono e cercano informazioni o servizi sul web, e anche in Italia i dati sul numero di utenti attivi sono in aumento rispetto all’anno precedente. Questi dati generali possono farti capire bene l’importanza di investire sul posizionamento del tuo sito web su internet, perché trovarti in posizioni privilegiate rispetto ai tuoi concorrenti può consolidare il successo della tua impresa. Essenzialmente infatti i benefici che potrai trarre da un’azione di SEO sono economici e pubblicitari. Un sito visibile è un sito visitabile, e se viene visitato vuol dire che gente interessata ai tuoi prodotti potrebbe diventare facilmente cliente. 

Utenti

Inoltre un sito ben posizionato gode anche di un ottima immagine che si trasforma in un incremento del prestigio della tua attività, il sito rispecchia la tua impresa, ed essere tra le prime voci di ricerca trasmette qualità del sito web e quindi affidabilità e professionalità aziendale.

 

Che tipo di investimento bisogna fare?

Quando si tratta di valutare l’acquisto di un servizio non bisogna fermarsi solo al suo prezzo perché, soprattutto se la spesa è moderata, si rischia di fare scelte frettolose e poco ragionate, ma bisogna piuttosto valutare in generale tutto l’investimento economico, che comprende sì il costo iniziale ma anche le potenzialità sul ritorno economico. Questo discorso vale anche per il SEO, prima di stabilire che “il prezzo è troppo alto” bisogna chiedersi: “vale la pena spendere questi soldi per questo servizio?”. Di seguito elencherò alcuni motivi per cui di solito la risposta a questa domanda è si, cerchiamo di capire perchè:

• Il motivo più scontato è che un sito web non ottimizzato è poco visibile, bisogna quindi scegliere almeno un servizio base di SEO per un buon posizionamento nelle ricerche sul web. Probabilmente avrai pagato non poco il tuo nuovo sito, ma se poi si rivela un sito inutile perché non ti farà aumentare i clienti cosa farai? Ecco che rientriamo nel discorso precedente sulla valutazione dell’investimento da fare: ottimizzare il tuo sito farà lievitare la tua spesa totale, ma non ottimizzarlo per cercare di risparmiare poche centinaia di euro può farti perdere molti più soldi che avrai speso per un sito che esiste, è bello, funziona benissimo, ma è pressoché invisibile, perché un utente digitando le parole chiave su google non ti troverà mai se non hai un buon posizionamento sul web.

• SEO vuol dire buon posizionamento, e buon posizionamento sul web vuol dire che utenti interessati ai tuoi prodotti vedranno il tuo sito, e tu inizierai a farti conoscere. Questa è per te ottima pubblicità che si traduce in prestigio aziendale e possibilità di generare nuovi clienti. L’ultimo anello della catena è quello più importante ma quello meno immediato se parliamo direttamente di SEO: nuovi clienti cosa significa per te e per la tua impresa? Esatto, significa profitto e incremento del guadagno. In ottica investimento questo è un ottimo modo di fare pubblicità; esistono moltissimi altri mezzi come la TV, la radio, i banner pubblicitari e riviste ma qual è la loro efficacia se consideriamo il loro costo? Se valutiamo i benefici in rapporto al prezzo il SEO risulta il metodo migliore: è duraturo, perché anche con il passare del tempo il tuo sito si troverà sempre in ottime posizioni, è molto più efficace e mirato, perché chi troverà il tuo sito nelle proprie ricerche sarà un potenziale cliente interessato ai tuoi servizi, è continuo, perché si tratta di essere disponibili a tutte le ore e tutti i giorni, festivi compresi, e il prezzo è ragionevole, decisamente inferiore ai metodi pubblicitari tradizionali.

• Apparire davanti al tuo concorrente nelle ricerche vuol dire vincere in partenza, posizionarsi bene sul web equivale a posizionarsi bene sul mercato. Solitamente infatti un utente quando fa una ricerca su google difficilmente andrà oltre le prime pagine, di fatto sono sempre le prime voci della ricerca a guadagnare sul traffico utenti, questo perché google premia il sito più attinente e strutturato meglio con le prime posizioni della pagina. Inoltre posizionarti meglio può anche aumentare il prestigio della tua attività perché il tuo sito apparirà più attivo e curato degli altri, in termini tecnici questa è detta attività di branding. Anche sotto questo punto di vista investire nel SEO ti permetterà di avere ritorni economici e d’immagine incredibili, semplicemente rubando la scena ai tuoi concorrenti.

Detto questo, prima di effettuare delle scelte comunque bisogna valutare il proprio budget e l’obbiettivo che si vuole raggiungere. Posizionare un sito in un settore con molti concorrenti può risultare più costoso rispetto ad altri, al contrario molte volte può non essere necessario effettuare un vero e proprio lavoro di SEO perché la ricerca risulta abbastanza semplice. Dopo queste brevi ma utili motivazioni spero di averti convinto che il posizionamento sui motori di ricerca non è un servizio da sottovalutare ma un’ottima opportunità da cogliere al volo per te e la tua attività.